Home Page
 
Mara Chinatti è Counsellor ad indirizzo Psicosintetico. Riconosciuta dal C.N.C.P. (coordinamento Nazionale Counselor Professionisti). Socia aggregata alla S.I.P.T. (Società Italiana Psicosintesi Terapeutica - riconosciuta con decreto del 29/9/94 tra le scuole di Psicoterapia). Socia dell’istituto di Psicosintesi centro di Padova e sede centrale a Firenze. E' ente morale D.P.R.I.8 – 1965 n.1721. Si articola in 19 centri in Italia). Nel 1990 parte per l’India dove vive per due anni interessandosi alla filosofia, religione e cultura locale per approfondire il proprio percorso di crescita biopsicospirituale.
Ha conseguito un  "Bachelor of arts, Degree in Psychology" (percorso quadriennale di formazione psicologica e in psicosintesi) presso la sede italiana dell’University of the Islands con Giorgio Fresia allievo diretto del padre della psicosintesi: Roberto Assagioli. Nel 2003 dopo aver partecipato al corso triennale di Psicosintesi Clinica e Counselling consegue il diploma di Counsellor Psicosintetico con esposizione della tesi “Psicosintesi arte della vita” svoltosi presso la scuola della S.I.P.T Società Italiana di Psicosintesi Terapeutica. La scuola di Counselling Psicosintetico è certificata ISO 9001:2001 SINCERT ed è accreditata dal Comitato Nazionale Counsellor Professionisti - CNCP.
Ha partecipato a diversi seminari ed a gruppi di studio esperienziali prevalentemente ad indirizzo psicosintetico. Dal 1990 fino ad oggi ha raccolto materiale autobiografico, consistente in scritti, sogni, riflessioni e disegni che testimoniano il proprio percorso evolutivo.
Ha fatto esperienza in diversi ambiti: in un CEOD (centro educativo diurno per i diversamente abili), in una associazione di recupero di persone con dipendenze varie, nelle scuole primarie ed all'interno della Casa Circondariale di Montorio (VR).
 
Da diversi anni collabora con l'Istituto di Psicosintesi di Firenze in alcuni suoi Centri (Ente Morale D.P.R.  1.8.1965 n.1721)
 
Mara Chinatti non fa diagnosi, test psicologici e terapie di alcun tipo. Chi soffre di patologie deve rivolgersi ad un medico o ad uno psicoterapeuta.
Propone:
  • consulenze individuali
  • percorsi collettivi educativi - creativi - espressivi: ai bambini, agli adolescenti ed agli adulti: a coloro che sono volonterosi di...  per usare una frase di R. Assagioli padre della Psicosintesi, conosci te stesso - possiedi te stesso - trasforma te stesso.
  • seminari vari
  • percorsi individuali ed in gruppo di cui la specificità è quella di accompagnare l'individuo nell'imparare a leggere il proprio disegno spontaneo; un movimento che porta il lettore a raggiungere  una comprensione diversa da quella che di solito riceve dall'interpretare il disegno istintivo.
  • laboratori educativi - creativi - espressivi: nel privato e nelle scuole primarie. L'intento è quelo di favorire l'armonia nelle diverse relazioni considerando il valore del potenziale umano.

Nella sua esperienza ventennale ha approfondito personalmente la lettura del disegno spontaneo scoprendola uno strumentio efficace ed evocativo, una "chiave" per sviluppare la volontà quale azione creativa e spontanea dell'io. Uno dei suoi scopi è quello di divulgare questo "tipo" di lettura considerando il disegno spontaneo diverso da quello istintivo utile a coloro che desiderano aprirsi per conoscere meglio se stessi e rispondere con responsabilità agli eventi che la vita propone. Il disegno spontaneo diventa arte educativa qualora è letto dal suo autore e non è interpretato da una persona esterna. La consequienzialità dei disegni accompagnati dallo scritto personale e spontaneo dell'autore stesso è la sua peculiarità.

-È autrice del libro - L’UNIONE TRA IO E TU CREA NOI – Psicosintesi con i Diversamente Abili.

- È coautrice con Claudio Scala del libro - STO IMPARANDO A NON ODIARE - Psicosintesi applicata nel quotidiano.
 
- È autrice del libro - IL DOTTORE DEL CUORE

- È autrice del libro - CAMMINANDO INSIEME liberi di pensare liberi di cambiare - percorsi di arte educativa psicosintetica (Casa Circondariale di Verona)

 nuovolibro.jpg nuovolibro.jpg